Home
Chi siamo
Cosa facciamo
Essere socio
Notizie
Documenti
Newsletter
Annunci economici
Rassegna stampa
Trasmissione TV
Liste libri di testo
Contattaci


RICERCA
 Ricerca un termine
Ricerca la notizia n.

NOTIZIARIO ASCOM

Archivio 2017
Archivio 2016

MEPA
Clicca qui
per vendere sul MEPA

CONVENZIONI
Ultime novità
sulle convenzioni

FIDIMPRESA VENETO
Vai alla presentazione
Ultime notizie
credito e finanza

ASCOM SERVIZI SRL

Vedi le schede dei nuovi servizi

INFOIMPRESE
www.infoimprese.it
per nome
per prodotti

SNA BELLUNO
Ultime notizie
da SNA Belluno

CHI È CONNESSO
In questo momento ci sono, 16 Visitatori(e) e 1 Utenti(e) nel sito.

Ultimo aggiornamento 18/09/2017 ore 09:57:46

 Stampa Stampa

Assicurazioni, stop dell´Europa alla discriminazione uomini-donne
 Postato da admin il 03-03-2011 10:08:10
Una sentenza della Corte di Giustizia Ue introduce anche nel mondo delle polizze assicurative la parità assoluta tra i sessi in base al principio comunitario di "non discriminazione". Sia nelle polizze vita, sia in quelle di responsabilità civile auto, dal 21 dicembre 2012 spariranno le disuguaglianze.

Le differenze tra donna e uomo che fino ad oggi hanno guidato i parametri di riferimento delle compagnie assicuratrici e permesso, in sostanza, prezzi mediamente più bassi per le donne, cadono. Ma rischiano di provocare, nel nostro Paese, un aumento dei costi soprattutto sul parco auto "rosa", almeno secondo le prime stime del mondo assicurativo. Le donne, infatti, che rappresentano circa il 30% degli assicurati, saranno costrette ad allineare il costo della propria polizza a quella degli uomini (più alto).

E, dunque, dovranno sborsare di più per esporre il contrassegno sul parabrezza. Per il 70% di maschi al volante, invece, potrebbe profilarsi un lievissimo calo dei prezzi anche se le associazioni dei consumatori frenano e temono che i listini vengano portati al livello più alto.
A favore delle signore ha giocato, fino ad oggi, il minor tasso di sinistrosità stradale: un comportamento virtuoso che le compagnie hanno sempre premiato con polizze di costo inferiore rispetto a quelle dei guidatori di sesso maschile. Appare, invece, più sfumato il riallineamento delle tariffe sul settore vita dove le donne conquisteranno dei vantaggi rispetto agli uomini, soprattutto nel settore delle rendite vitalizie.

Questa importante decisione della Corte di Giustizia prende il via dalla direttiva comunitaria 2004/113, che impedisce qualsiasi discriminazione fondata sul sesso per quanto riguarda l´accesso a beni e servizi e la loro fornitura. In particolare, in campo assicurativo, le norme Ue vietano di prendere in considerazione il criterio del sesso per calcolare i premi e le prestazioni assicurative per le polizze stipulate dopo il 21 dicembre 2007. Ma le deroghe approvate dai singoli stati ne hanno ritardato la piena applicazione. La Corte, intervenuta per dirimere un ricorso nato in Belgio, ha individuato il rischio che i continui rinvii potessero durare a tempo indefinito, e ha quindi messo fine alle eccezioni a partire dalla fine del prossimo anno.

Le prime reazioni dal mondo assicurativo, che già comincia ad organizzarsi per modificare i parametri di riferimento delle polizze e i metodi di analisi dei clienti, sono negative. La "Rc auto unisex" delude in particolare la Cea, la federazione europea delle compagnie assicuratrici: «La decisione dei giudici di non riconoscere che il sesso rappresenti un legittimo fattore nella tariffazione dei contratti è una brutta notizia per i clienti delle assicurazioni».

L´Unione europea, invece, plaude alla decisione dei giudici: «Si tratta di un passo in avanti verso l´uguaglianza di genere - sottolinea il commissario alla giustizia Viviane Reding - una moderna compagnia assicurativa non dovrebbe fare distinzione tra donne e uomini».





ACCESSO SOCI






Sei socio Ascom ma non hai ancora un account?
Registrati ora!

FILO DIRETTO
Scrivi al presidente Paolo Doglioni

SCOPRI L'ASCOM
Sfoglia la brochure

PUBBLICITA'

Vai al sito di Tieffe srl (Montebelluna)


TRASMISSIONE TV
L'Ascom in TV
Vai alle puntate
Leggi i sommari

FORMAZIONE
Vai al sito
Ascom Formazione

SERVIZIO LIBRI PAGA
Informazioni
TimeOnLine
Ultime notizie
Area Download

SERVIZI DEL SITO
· Home
· Cerca nel sito
· Classifica Top 10
· Downloads
· Links
· Your Account