Emergenza Covid-19: le disposizioni in ambito lavorativo privato dal 15 ottobre 2021
Data: Luned́, 11 ottobre @ 13:20:02 CEST
Argomento:


Come noto, dal prossimo 15 ottobre entrerà in vigore la normativa che prevede l’obbligo per chiunque svolge attività lavorativa nel settore privato il possesso della Certificazione Verde COVID 19 (il cosiddetto Green Pass). 


Per un riassunto delle principali disposizioni contenuti della legge cliccare qui.
 
È possibile inoltre rivedere il webinar tenuto da Paola Sanna (consulente del Lavoro) e Francesco Masini (avvocato) il giorno 7 ottobre con informazioni dettagliate sulla normativa cliccando qui e inserendo la password: rS9w3ncq
 
In allegato Confcommercio e Ascom Servizi Srl hanno predisposto dei facsimile che le aziende potranno utilizzare per adempiere alle procedure previste dalla legge ed evitare le pesanti sanzioni in caso di inadempimento.
 
In particolare, potrete scaricare le bozze dei seguenti documenti: 
• Allegato 1 - Piano Organizzativo aziendale da redigere entro il 15 ottobre. 
• Allegato 2 - Ordine di servizio per il personale
• Allegato 3 - Delega al personale incaricato per la verifica del Green Pass dei lavoratori; 
• Allegato 4 - Lettera ai fornitori/collaboratori esterni;
• Allegato 5 - Verbale per i dipendenti risultati sprovvisti di Green pass (o con Green Pass scaduto o non valido)

Vi invitiamo a porre particolare attenzione a quanto segue:
- Restano in vigore le norme già in essere relativamente alle precauzioni comportamentali da adottare sui luoghi di lavoro (uso delle mascherine chirurgiche o FFP2, igiene delle mani, distanziamento);
- È necessaria la presenza in azienda di un valido ed aggiornato Protocollo COVID;
- È indispensabile l’osservanza delle linee guida specifiche per ciascuna attività esercitata;

Inoltre, relativamente alla documentazione trasmessa, si raccomanda di:
• Adattare il Piano Organizzativo aziendale alla reale e concreta realtà della singola azienda; 
• Esporre in tutte le unità operative il Piano Organizzativo;
• Riportare la modulistica su carta intestata dell’azienda o, in mancanza, apporre timbro dell’azienda;
• Aver cura di far firmare a tutti i dipendenti l’ordine di servizio, rilasciandone copia all’interessato.

I nostri uffici restano a Vostra disposizione per ogni informazione o chiarimento. Eventuali novità o chiarimenti saranno tempestivamente comunicati.







Questa notizia proviene dal sito Confcommercio Belluno
http://www.confcommerciobelluno.it

L'indirizzo Internet di questa notizia è
http://www.confcommerciobelluno.it/modules.php?name=News&file=article&sid=5580